Il nostro design hotel in Alto Adige con vista sulle Dolomiti

Architettura in armonia con l’ambiente circostante

Nel 2011, il nostro design hotel in Alto Adige ha subìto lavori di rinnovo ed è stato ampliato. Fonte di ispirazione per il nuovo Naturhotel Die Waldruhe, lo introduce il nome stesso, è stata la natura circostante. Affinché il design hotel in Alto Adige si incastonasse alla perfezione nell’ambiente, sono stati utilizzati materiali naturali di provenienza locale, come il legno di larice e di abete rosso; inoltre, sono state introdotte, finestre molto ampie per sfruttare l’abbondante luce solare. I condotti elettrici sono stati rinnovati e isolati ulteriormente, per garantire un clima abitativo sano e ridurre notevolmente l’inquinamento elettromagnetico. La combinazione fra materiali edili ecosostenibili e un design sobrio e moderno crea ambienti invitanti ed eleganti.

Highlight: nel nostro hotel con spa in Alto Adige, approfittate di una nuova terrazza panoramica, che offre una vista senza paragoni sulla Val Pusteria e rende ancora più speciale il vostro soggiorno.

Nel 2018, il nostro design hotel in Alto Adige è stato nuovamente sottoposto a lavori di rinnovo con i quali vi garantiamo un benessere ancora più profondo in un ambiente salutare.

BLOG AVVENTURA ED ESPERIENZE

28.02.2021

La forza degli alberi, delle rocce e di un’oasi di[...]

All’Hotel Die Waldruhe vivrete la forza e la quiete della natura nei rilassanti dintorni della Val Pusteria. Scoprite di più sulla “Regina delle Alpi” e la pietra della forza del mese di febbraio.Il[...]
15.02.2021

Val Pusteria: il gigante del Monte Kienberg

Durante passeggiate ed escursioni ci imbattiamo di continuo in nomi e denominazioni. Eppure, solo di rado, sappiamo perché una montagna viene chiamata proprio in quel modo.Dopo una lunga giornata al[...]
27.01.2021

Per il vostro silent retreat…

La “Meditazione mania” spopola tra i fun di wellness e benessere. Anche voi siete fra questi? Allora organizzate il vostro retreat nel nostro hotel in Val Pusteria!Cosa ne dite di iniziare l’anno co[...]